Agenda

Stampa
PDF

XXIV Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie a Padova

on . Postato in Agenda



Quest'anno si tiene a Padova la manifestazione nazionale per la XXIV Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie. Il corteo partirà alle ore 9.00 da piazzale Boschetti per arrivare in Prato della Valle dove verranno ricordate le vittime e si terrà il discorso di Don Ciotti. Nel pomeriggio tante iniziative per approfondire diversi aspetti dell'impegno contro la criminalità organizzata. (Programma della giornata)

Il Partito Democratico invita tutti a partecipare a questo importante momento di mobilitazione civile.
Stampa
PDF

XXIV Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie

on . Postato in Agenda



Quest'anno si tiene a Padova la manifestazione nazionale per la XXIV Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie. Il corteo partirà alle ore 9.00 da piazzale Boschetti per arrivare in Prato della Valle dove verranno ricordate le vittime e si terrà il discorso di Don Ciotti. Nel pomeriggio tante iniziative per approfondire diversi aspetti dell'impegno contro la criminalità organizzata. (Programma della giornata)

Il Partito Democratico invita tutti a partecipare a questo importante momento di mobilitazione civile.
Stampa
PDF

Nicola Zingaretti proclamato Segretario PD

on . Postato in Agenda



Nicola Zingaretti è stato proclamato segretario del Partito Democratico. Ascolta il discorso di insediamento.

I votanti sono stati 1.582.083, 7 mila i seggi, 10.214 cittadini che hanno votato all’estero nei 142 seggi in tutti i continenti. Le schede bianche o nulle sono state 12.455, mentre i voti validi sono stati 1.569.628. Per Maurizio Martina hanno votato in 345.318 persone pari al 22% del totale; per Nicola Zingaretti hanno votato 1.035.955 persone pari a 66%; per Roberto Giachetti 188.355 persone, il 12%.
Stampa
PDF

Mafie in Veneto

on . Postato in Agenda

"Ormai non dobbiamo più parlare di infiltrazione mafiosa in Veneto, ma di vera e propria radicata presenza delle mafie, di 'ndrangheta e camorra nello specifico". Con queste parole, il procuratore della direzione Antimafia Bruno Cherchi, commenta le oltre 100 misure cautelari eseguite in queste settimane tra Venezia, Padova e Verona. Questa fotografia, drammatica, della nostra realtà, non ci stupisce. Da anni denunciamo questo pericolo e invitiamo ad alzare la guardia rispetto a questi fenomeni. Riteniamo opportuno proseguire il confronto su questi temi, coinvolgendo direttamente le associazioni, i sindacati e le organizzazioni di categoria, e cercando di offrire spunti di riflessione e di azione concreta ai nostri amministratori locali, impegnati in prima fila nella lotta alle mafie. (leggi lo speciale Mattino - Gazzettino)


UNITÀ.TV