Agenda

Stampa
PDF

Lunedì 4 febbraio - IL PD INCONTRA I CITTADINI PER DISCUTERE LA CRISI DI GOVERNO

on . Postato in Agenda

CRISISALA ANZIANI MUNICIPIO DI PADOVA 4 FEBBRAIO ore 21.00

MUNICIPIO DI PADOVA - IL PD INCONTRA I CITTADINI PER DISCUTERE LA SITUAZIONE POLITICA

 

 

 

Introduce:

FABIO ROCCO coordinatore provinciale PD

Intervengono:

i Parlamentari padovani

ANDREA COLASIO E ALESSANDRO NACCARATO

Conclude:

PAOLO GIARETTA segretario regionale PD

Stampa
PDF

Giovedì 10 gennaio - Monselice - migliorare la qualità dell’acqua erogata

on . Postato in Agenda

CVS: le proposte del PD per migliorare la qualità dell’acqua erogata ai cittadini e ridurre i costi a carico delle famiglie

gestionecicloidricoGiovedì 10 gennaio ore 21 sala civica - piazza Mazzini - Monselice


Il Partito Democratico della Bassa Padovana invita tutta la cittadinanza a partecipare all’iniziativa pubblica organizzata per

Giovedì 10 gennaio
ore 21.00
sala civica
piazza Mazzini - Monselice

Più servizi e più efficienza nella gestione del ciclo idrico: le proposte del PD per migliorare la qualità dell’acqua erogata ai cittadini e ridurre i costi a carico delle famiglie intervengono:

SERGIO MANZATO CONSIGLIERE PROVINCILE PD

SEVERINO VETTORATO SINDACO DI CASALSERUGO

ALESSANDRO NACCARATO DEPUTATO PD

scarica volantino

Stampa
PDF

Sostieni il PD della provincia di Padova

on . Postato in Agenda

Per sostenere il PD della provincia di Padova
fai un versamento con bonifico bancario intestato a:



Partito Democratico
della Provincia di Padova
Via Beato Pellegrino 16 - 35137 - Padova (PD)

presso:

Banca Monte dei Paschi di Siena

IBAN:

IT41 E010 3012 1910 0006 1194 025

Causale:

Erogazione liberale a partito politico - Legge n. 2 del 02/01/1997

 

 

Versamenti eseguiti a decorrere dall’anno 2014

  • Persone fisiche

Dall’imposta lorda IRPEF è possibile detrarre il 26% degli importi delle erogazioni liberali compresi tra 30 e 30.000 €uro annui.

  • Persone giuridiche

Dalle imposte sui redditi è possibile detrarre il 26% degli importi delle erogazioni liberali compresi tra 30 e 30.000 €uro annui.

Per il 2014 si potrà quindi fruire di una detrazione minima di €uro 7,8 (€uro 8, pari al 26% di €uro 30), ed una detrazione massima di €uro 7.800 (pari al 26% di €uro 30.000).

Ciascuna persona fisica o giuridica può effettuare erogazioni liberali in denaro o beni e servizi in favore di un partito politico entro un limite massimo di 100.000 €uro annui.

Il versamento deve essere effettuato tramite banca o ufficio postale o mediante altri sistemi di pagamento (carte debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari) o secondo ulteriori modalità idonee a garantire la tracciabilità dell’operazione, l’esatta identificazione soggettiva e reddituale del contribuente.

Non è detraibile l’erogazione effettuata in contanti.

Il contribuente deve conservare la ricevuta di pagamento che indichi i dati del soggetto che ha effettuato l’erogazione, l’importo e la data del versamento.

 



IMMAGINA